Sono 12 i pazienti positivi al Coronavirus ricoverati allo Spallanzani. Tutti presentano un link epidemiologico con le aree del Nord

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 12 i pazienti al momento ricoverati allo Spallanzani e risultati positivi al Coronavirus, compresa la coppia cinese ormai negativizzata. Tra questi c’è l’agente di Polizia, in servizio a Roma, il cui nucleo familiare continua ad essere sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare. Sono, inoltre, tutt’ora ricoverati: un giornalista, due Vigili del Fuoco in servizio a Capannelle e tre donne residenti a Fiuggi, Cremona e Sassari.

“Tutti i ricoverati – fa sapere la Regione Lazio in una nota – sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni ad eccezione di due che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio. Tutti i casi positivi, al momento, presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese”. Allo Spallanzati sono stati valutati, ad oggi, 248 pazienti, di questi, 203, sono risultati negativi al test e sono stati dimessi. Quarantacinque sono i pazienti tutt’ora ricoverati.

“E’ un bollettino che non desta nessuna preoccupazione – ha detto il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani Francesco Vaia -, non c’è ancora un iper afflusso. Ci stiamo comunque organizzando per accogliere tutte le persone che sono, ribadiamo, sintomatologiche e che hanno un link epidemiologico. Per loro siamo in condizioni di fare diagnosi e poi somministrare la terapia”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA