Speranza Scappucci: biografia, vita privata, famiglia, marito, figli e lavoro alla Scala della direttrice d’orchestra

speranza scappucci
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Speranza Scappucci, la pianista e direttrice d’orchestra italiana che per prima ha diretto un’opera alla Scala di Milano?

Speranza Scappucci: biografia, famiglia, carriera e lavoro alla Scala

Speranza Scappucci è nata a Roma il 9 aprile 1973 e ha 49 anni. La direttrice d’orchestra e pianista italiana è stata la prima donna a dirigere un’opera alla Scala di Milano, dove ha diretto I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini.

L’artista si è appassionata alla musica quando era ancora una bambina e ha sempre desiderato lavorare in questo settore. I suoi genitori, inoltre, hanno fomentato la sua passione abituando i figli ad ascoltare l’opera e a portandoli a concerti. A quattro anni, quindi, Scappucci ha cominciato a studiare musica, trasformando la sua passione nel suo lavoro.

Dopo essersi diplomata in pianoforte e direzione d’orchestra al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, si è trasferita a New York per frequentare la Julliard School.

Il talento della musicista è stato esaltato non solo dalla stampa nazionale ma anche da quella internazionale ed è da tempo riconosciuta come uno dei direttori d’orchestra più apprezzati della sua generazione.

In seguito al debutto alla Scala di Milano con I Capuleti e i Montecchi, nel 2019 è stata molto apprezzata in Madama Butterfly, La Cenerentola e La sonnambula all’Opera Royale de Wallone Liege.

Scappucci ha avuto la possibilità di lavorare nei teatri più prestigiosi del mondo: alla Canadian Opera Company di Toronto ha portato Il Barbiere di Siviglia, per poi esibirsi al Tokyo Spring Festival e all’Opera National De Paris. Ha presentato Le nozze di Figaro e Madama Butterfly alla Wiener Staatsoper.

Vita privata, marito e figli della direttrice d’orchestra

In relazione alla sua vita privata, Speranza Scappucci è sempre stata estremamente riservata. Al momento, quindi, non è noto se la direttrice d’orchestra sia sposata, abbia un compagno oppure dei figli.

Nel corso di un’intervista, però, ha rivelato di essere una grande ammiratrice di Simone Young.