Spopola la Decadanza per Berlusconi. Ascolta la parodia di ‘Un giorno da pecora’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Decadenza, non vedete la mia innocenza? Fraudolenza, che sentenza, che violenza, mi consenta voglio indulgenza”. Spopola sul web una parodia sulla questione del voto sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi, ricavata sulle de ‘La paranza’, la canzone di Daniele Silvestri. La irriverente iniziativa è della redazione del programma di Radio 2 ‘Un giorno da pecora’.

 

http://youtu.be/S6JaCCs7YWA

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I politici in fila dalle Lobby

Nel Paese dove il re dei conflitti d’interesse, Silvio Berlusconi, può diventare Presidente della Repubblica, che speranza ha una legge che regoli sul serio i rapporti tra lobby, politica e affari? Se a qualcuno sfuggisse la risposta, è illuminante seguire l’iter parlamentare della norma che

Continua »
TV E MEDIA