Staffetta multiculturale. I social celebrano la 4×400 femminile, medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo. Arrivano gli applausi anche da Salvini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una staffetta vincente quella della 4×400 femminile ai Giochi del Mediterraneo. Con una foto che è diventata virale sui social proprio nel giorno in cui la Lega celebrava la sua festa a Pontida. Perché le quattro vincitrici sono Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e la campionessa europea Libania Grenot. Quattro ragazze di colore ma Italiane.

Tra i tanti tweet anche quello di Roberto Saviano che ringrazia le quattro ragazze: “I loro sorrisi sono la risposta all’Italia razzista di Pontida. L’Italia multiculturale nata dal sogno repubblicano non verrà fermata”. Commenti anche da Matteo Renzi: “La notizia più bella di ieri arriva dai Giochi del Mediterraneo, non da Pontida. Vince l’Italia che non ha paura: #PrimeLeItaliane”.

Stamattina è arrivata, via Facebook, anche la risposta del segretario della Lega, Matteo Salvini, a chi lo ha tirato in ballo sulla questione: “Bravissime, mi piacerebbe incontrarle e abbracciarle. Come tutti hanno capito (tranne qualche “benpensante” e rosicone di sinistra), il problema è la presenza di centinaia di migliaia di immigrati clandestini che non scappano da nessuna guerra e la guerra ce la portano in casa, non certo ragazze e ragazzi che, a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Applausi ragazze!!!”

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA