Stati generali, Conte: “Stiamo gettando le basi per un programma ambizioso. Non intendiamo disperdere le risorse in mille rivoli poco producenti”

dalla Redazione
Politica

“Con la squadra dei ministri abbiamo avviato un confronto che intendiamo portare avanti con tutte le forze economiche, politiche, sociali e culturali del Paese, visto il momento particolarmente drammatico che sta attraversando la nostra economia. La giornata inaugurale della serie di incontri dedicati al Progetto di rilancio dell’Italia ha visto protagonisti i massimi rappresentanti delle istituzioni europee e internazionali, perché la nostra iniziativa di rilancio deve collegarsi allo sforzo collettivo europeo”. E’ quanto ha detto il premier Giuseppe Conte, commentando la prima giornata di lavori degli Stati generali dell’Economia in corso a Roma.

“Stiamo gettando le basi per un programma ambizioso – ha aggiunto il presidente del Consiglio -, che si articola su alcune linee strategiche: modernizzazione del Paese, transizione ecologica, inclusione sociale, territoriale e di genere. Allo stesso tempo siamo tutti ben consapevoli che questo appuntamento si affianca all’intensa azione quotidiana portata avanti dal governo. Per questo ho chiesto ai ministri un impegno straordinario con i propri uffici, affinché lavorino con la massima intensità per ricavare dal confronto di oggi e della settimana prossima delle ulteriori proposte concrete per rispondere alle esigenze immediate dei cittadini. Non intendiamo disperdere in mille rivoli poco producenti le risorse che anche a livello europeo riusciremo a ottenere. Non vogliamo perdere altro tempo”.