Stipendio giugno 2022: quando arriva e chi riceverà il bonus da 200 euro

Stipendio giugno 2022: quando arriva e chi riceverà il bonus da 200 euro. Tutti i dettagli sulla busta paga in arrivo.

Stipendio giugno 2022: quando arriva e chi riceverà il bonus da 200 euro. Tutti i dettagli sulla busta paga in arrivo.

Stipendio giugno 2022: quando arriva e chi riceverà il bonus da 200 euro

Stipendio giugno 2022: chi riceverà il bonus da 200 euro

Lo stipendio del mese di giugno 2022, oltre all’importo dovuto ai singoli lavoratori e stabilito dai termini contrattuali precedentemente concordati con il datore di lavoro, avrebbe dovuto essere caratterizzato dall’erogazione del bonus da 200 euro. La misura, introdotta con il D.L. 50/2022 ossia il cosiddetto dl Aiuti, prevede l’erogazione una tantum di 200 euro versati per sostenere le famiglie per contrastare il caro bollette.

Tra le categorie che beneficeranno dell’agevolazione, figurano anche i lavoratori dipendenti che riceveranno il denaro stanziato dal Governo italiano in modo automatico. La somma, infatti, verrà caricata in busta paga senza dover fare domanda a tutti i lavoratori dipendenti con reddito annuo lordo entro i 35 mila euro.

In un primo momento, la misura avrebbe dovuto essere versata con lo stipendio di giugno 2022 ma è poi stata posticipata alla busta paga di luglio.

Quando arriva: il calendario diffuso da NoiPA

Per quanto riguarda lo stipendio di giugno 2022, NoiPA ha diffuso il calendario ufficiale secondo il quale verranno erogati gli stipendi del mese.

In particolare, le date indicate per l’emissione e il pagamento degli stipendi risultano essere le seguenti:

  • 9/10 giugno: prevista emissione urgente per il personale Supplente Breve (incuso N19-COVID) e Saltuario della scuola (solo rate pregresse con stato lavorazione AUTORIZZATO PAGAMENTO entro le ore 14.00 del 9 giugno);
  • 16/17 giugno: prevista emissione speciale per il personale Supplente Breve (incluso N19-COVID) e Saltuario della scuola e del personale Volontario dei Vigili del Fuoco (solo rate con stato lavorazione AUTORIZZATO PAGAMENTO entro le ore 14.00 del 16 giugno);
  • 17 giugno: previsto pagamento rate per il personale Supplente Breve (incluso N19-COVID) e Saltuario della scuola che sono rientrate nell’emissione urgente del 9/10 giugno.
  • 23 giugno: pagamento rata ordinaria comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione (personale di ruolo o con contratto annuale o al 30/6);
  • 27 giugno: pagamento rata ordinaria comparto Sanità;
  • 27 giugno: previsto pagamento rate per il personale Supplente Breve (incluso N19-COVID) e Saltuario della scuola e personale Volontario dei Vigili del Fuoco che sono rientrate nell’emissione speciale del 16/17 giugno.

Il cedolino del mese di giugno, invece, risulta essere già visibile sul sito di NoiPA mentre i dettagli del cedolino potranno essere visualizzati a partire dal 17 giugno.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram