Stoccata di Mattarella al gaffeur Johnson. Il primo ministro sostiene che gli italiani non sono abituati alle libertà e il Capo dello Stato gli risponde per le rime: “Gli italiani amano la libertà ma hanno a cuore la serietà”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Botta e risposta a distanza tra il primo ministro inglese Boris Johnson e il Presidente della Repubblica Serio Mattarella. Dopo le incresciose parole pronunciate dal leader dei Tori, secondo cui gli inglesi sarebbero refrattari alle restrizioni perché abituati alle libertà a differenza di italiani e tedeschi che sono abituati alle limitazioni, il Capo dello Stato italiano gli ha risposto per le rime: “Anche noi italiani amiamo la libertà ma abbiamo a cuore anche la serietà”.

Parole, queste, che Mattarella ha pronunciato nel corso della cerimonia in ricordo di Francesco Cossiga – svolta ieri mattina a Sassari – e che sono state riprese dai principali media stranieri. Sul Guardian, in particolare, è presente un articolo in cui si legge che “il presidente italiano respinge le affermazioni di Johnson sulla libertà riguardo alla restrizioni”.