Sulla carta Donald Trump ha già vinto. Boom di vendite per la carta igienica con la faccia del candidato Usa

dalla Redazione
Mondo

No, non è Lercio, il sito di notizie spacciate per vere ma totalmente false. Purtroppo (o per fortuna, come cantava Giorgio Gaber) è tutto vero: l’immagine del magnate statunitense Donald Trump, secondo quanto scrive La Stampa, sta letteralmente spopolando sui rotoli di carta igienica prodotti da un’azienda cinese della regione dello Shandong.

In concomitanza con la campagna elettorale che vede Trump correre per la Casa Bianca, le vendite della Quingdao Wellpaper Industrial Co. sono cresciute in maniera esponenziale.

Ma quanto costa questa genialata su carta igienica? Ogni rotolo costa l’equivalente di 45 centesimi di euro ed è possibile addirittura scegliere fra ben tre differenti tipologie: il “Trump sorridente”, il “Trump imbronciato” e il “Trump che punta il dito”. Il prodotto spopola in Cina – scrive il giornalista Filippo D’Arino – ma piace anche negli Stati Uniti (da dove arrivano anche ordini di 5000 rotoli per volta).

Sullo stesso “fronte”, Hillary Clinton si è già arresa. Il rotolo di Hillary, infatti, non vende nemmeno lontanamente quanto quello di Trump e l’azienda cinese sta già pensando di ritirarlo dal mercato. Insomma, in bagno e nella “intimità” si preferisce Trump alla Clinton.