La Madonna bacia ancora la mafia

Un altro, sporco, omaggio ai boss dopo quello di Oppido Martina. Stavolta il palcoscenico della vergogna è Palermo, mercato Ballarò, dove una statua della Vergine si è inchinata davanti all’azienda di famiglia di un padrino al 41 bis

Beccati i dissacratori di Maria

Il fattaccio di Oppido Mamertina vicino alla svolta. Individuati tutti i responsabili del vergognoso inchino della statua della Madonna alla ‘ndrangheta. Immagine di una regione piegata al dominio dei boss