Tamponi e Ffp2 a peso d’oro. Stangata per gli italiani. Tra test e mascherine fino a 4.800 euro a famiglia. I consumatori: vanno dati gratis ai nuclei più poveri

ffp2 Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Oltre al rincaro delle bollette l’inizio dell’anno è segnato da una vera e propria stangata Covid. Sì perché oltre al prezzo salato delle limitazioni in termini di vita mancata, ce n’è un altro estremamente tangibile, fin troppo, che si abbatte sui conti degli italiani: dotarsi di mascherine Ffp2 e sottoporsi regolarmente ai tamponi anti-Covid. Si tratta di un vero e proprio salasso per le famiglie, soprattutto se prende la mano la psicosi del controllarsi al minimo dubbio o del cambiare più mascherine al giorno.

CHE MAZZATA! Essere scrupolosi può arrivare a costare fino a 4.824 euro all’anno per un nucleo di 4 persone. La denuncia arriva da Consumerismo No Profit, l’associazione dei consumatori che ha realizzato uno studio per capire come l’attuale emergenza sanitaria incida sulle tasche degli italiani. Ma perché si arriva a queste cifre da capogiro? I conti sono presto fatti. Le nuove regole sulle mascherine hanno certamente fatto lievitare le spese. Oggi le classiche ‘chirurgiche’ possono essere reperite sul mercato a un prezzo medio di 0,20 euro al pezzo. “Tuttavia – aggiungono dall’associazione dei consumatori – tale tipologia di mascherina non è più sufficiente, poiché per accedere a bus, metro e treni ed entrare nei locali pubblici è necessario dotarsi di Ffp2, che nelle farmacie sono vendute al prezzo calmierato di 0,75 euro, ma nei negozi e sul web hanno prezzi molto variabili, da 0,40 a 2,50 euro al pezzo”.

Moltiplicati per tutti i giorni la cifra diventa consistente. Per non parlare della questione ancora più spinosa dei tamponi, cui ci si sottopone sempre più frequentemente. I prezzi variano a seconda del tipo di test: per il sierologico la spesa è compresa tra i 20 e i 30 euro, quello rapido si esegue in farmacia al costo fisso di 15 euro mentre per il molecolare i listini oscillano tra i 60 e i 190 euro, a seconda dei richiesti per ottenere l’esito e della regione di residenza. Come abbiamo già evidenziato al nord costano sensibilmente di più rispetto al Sud Italia, in prima fila c’è la clinica San Donato nel Milanese. Se facciamo, quindi, i famosi “conti della serva” vediamo che sommando le spese di mascherine e tamponi, i costi a famiglia sono notevoli. In media, ogni cittadino spende circa 300 euro all’anno tra chirurgiche e Ffp2, cui si aggiungono 75 euro di spesa mensile per i tamponi – se ipotizziamo un solo tampone rapido e un solo molecolare al mese – per una spesa totale di 1.200 euro annui.

FAMIGLIE TARTASSATE. Una famiglia di 3 persone, per le stesse voci di spesa e ipotizzando gli stessi consumi – quindi 2 mascherine al giorno a persona: una chirurgica e una Ffp2 e 2 tamponi al mese a persona: uno rapido e uno molecolare – deve affrontare un costo pari a 3.618 euro annui. Spesa che può arrivare a 4.824 euro annui nel caso in cui il nucleo familiare sia composto da 4 persone, che spende per tutta la famiglia 1.224 euro annui per le mascherine, 3.600 euro per i tamponi. “Vista la spesa esorbitante per le famiglie, e considerato che è diventato obbligatorio indossare mascherine o fare tamponi secondo le normative vigenti – afferma il presidente di Consumerismo No Profit, Luigi Gabriele – chiediamo che il costo di mascherine e tamponi sia totalmente a carico del servizio sanitario per le famiglie con Isee fino a 20mila; oltre tale soglia, chiediamo la deducibilità di tali spese almeno al 50 per cento”, conclude.

Chi è in isolamento deve, inoltre, mettere in conto il servizio di consegna della spesa che nei principali supermercati ha un costo di 6,90, fino a 50 euro, e 3,90, fino a 120 euro. E il lusso di troppi pranzi o cene a domicilio può far saltare tutto il banco dell’estratto conto ai tempi del Covid. Senza considerare i costi aggiuntivi, rispetto a quelli consueti per una famiglia media, di elettricità e riscaldamento. Insomma stare a casa costa.

Dall’archivio: Le mascherine Ffp2 costeranno 0,75 euro. Raggiunto l’accordo tra il Commissario e le farmacie. L’ultimo decreto anti-Covid le ha rese obbligatorie in molti luoghi.