Taranto, armato di pistola interrompe il Tg

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Interruzione in diretta Tv con la pistola. Un uomo è piombato davanti alle telecamere nel corso del telegiornale di Studio 100, un’emittente della provincia di Taranto, interrompendo la giornalista e pretendendo di leggere in diretta un comunicato. L’uomo ha letto una serie di frasi sconnesse e senza senso. La giornalista, nonostante l’accaduto, è riuscita a mantenere la calma. Mentre la regia ha interrotto la messa in onda del tg. Immediato anche l’intervento delle forze dell’ordine che dopo aver bloccato e perquisito l’uomo hanno accertato che si trattava di una pistola giocattolo. L’uomo aveva con sé anche tre siringhe. E’ stato arrestato per violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica finita nel cesso

Passando al cesso più tempo della media – tra una foto ricordo e l’altra – a Sgarbi dev’essergli caduto dentro il cervello. Non può spiegarsi diversamente lo stupore che l’ha colto quando ieri migliaia di persone l’hanno sommerso di insulti per le volgarità gratuite che

Continua »
TV E MEDIA