Tariffa Europa. Per entrare nell’area Schengen bisognerà pagare 5 euro: approvata la proposta della commissione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’ingresso nell’area Schengen, per chi proviene da fuori, avrà una piccola tariffa da 5 euro. Lo scopo non è certo punitivo, ma sarà quello di garantire la sicurezza. Le autorità vogliono conoscere chi per la prima volta mette piede in territorio europeo. La proposta avanzata da qualche giorno è stata approvata dal collegio dei commissari dell’Unione europea. Tuttavia, l’entrata in vigore è stata prevista solo dal 2020.

I cittadini extra-comunitari dovranno chiedere un permesso online, dopo la registrazione e il pagamento della somma stabilita. Sarà obbiligatorio provvedere alla registrazione tre giorni prima della partenza: i controlli potranno richiedere anche un tempo di 72 ore. L’iscrizione al sistema di controllo avrà una durata di 5 anni.