Terrorismo globale. Attentato anche in Indonesia: a Giacarta morti tre poliziotti in un attacco kamikaze

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Due esplosioni hanno sconvolto Giacarta, capitale dell’Indonesia. Nella serata di ieri le deflagrazioni, causate da un attentatore suicida, hanno provocato tre morti, tutti poliziotti presenti in zona, e vari feriti. Le notizie sono arrivate in maniera frammentaria: si temeva un bilancio dell’attacco più pesante. I media locali hanno riferito di due distinti boati sentiti alla stazione di pullman del quartiere, Kampung Melayu: in quel momento al terminal c’erano molte persone in attesa. I testimoni hanno raccontato di scene di panico e del fumo denso uscito dalla stazione.

Sul posto è prontamente arrivata la polizia, che ha ordinato l’evacazione dei presenti, creando un cordone di sicurezza in tutta l’area. Gli agenti di polizia presi si mira stavano assistendo a una sfilata, in occasione del mese di digiuno musulmano del Ramadan, che inizierà sabato prossimo. L’Indonesia è da tempo alle prese con problemi di terrorismo islamico per la presenza di organizzazioni affiliate ad Al Qaeda e di altre che hanno sposato la causa dell’Isis.