Tosca, chi è la cantante? Biografia, vita privata, malattia

tosca
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Tosca, la cantante romana che ha vinto il Festival di Sanremo nel 1996 insieme a Ron, con il brano Vorrei incontrarti tra cent’anni.

Tosca, chi è la cantante? Biografia e carriera

Tiziana “Tosca” Donati, nota semplicemente come Tosca, è nata a Roma il 19 agosto 1967. La sua carriera artistica è cominciata quando è entrata nella piccola compagnia teatrale di Checco Durante ed è stata notata da Renzo Arboreche la introduce al piccolo schermo con Il caso Sanremo, insieme a Lino Banfi. Nel 1989, ha cantato Carcere ‘e mare, colonna sonora del film Scugnizzi di Nanni Loy.

La cantante ha debuttato in modo ufficiale nel mondo della musica italiana nel 1992 quando ha esordito con il suo primo album Tosca. La fama, tuttavia, è giunta quando ha vinto insieme a Ron il Festival di Sanremo nel 1996, con il brano Vorrei incontrarti fra cent’anni.

Nel corso della sua carriera, la cantante ha pubblicato in totale dieci album in studio e ha avuto l’opportunità di lavorare con alcuni dei più grandi artisti del panorama musicale italiano. Ha collaborato, ad esempio, con Lucio Dalla in Rispondimi; con Renato Zero in Inventi; con Riccardo Cocciante in L’amore esiste ancora.

Nel 1997, Tosca è stata anche doppiatrice: ha prestato, infatti, la voce alla principessa russa Anastasia Romanovnell’omonimo film d’animazione distribuito dalla 20th Century Fox. In questo contesto, è diventata nota per la colonna sonora della pellicola, entrando nell’immaginario collettivo italiano soprattutto per la canzone Il mio inizio sei tu, realizzata in coppia con Fiorello.

Vita privata, compagno e malattia

Per quanto riguarda la sua vita privata, Tosca Donati è legata da tempo all’attore e doppiatore italiano Massimo Venturielli. La coppia non è sposata e non ha avuto figli ma convive da svariati anni a Roma.

Il compagno della cantante, Massimo Venturielli, ha esordito al cinema nel 1987, sotto la direzione di una delle leggende italiane del grande schermo, Ettore Scola.