Trasporto Capitale. Arrivano 150 nuovi autobus e i controllori fissi a bordo contro gli evasori

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“C’è fame di autobus a Roma ma la città si muove e lo fa partendo dalle periferie”, ha affermato la sindaca Virginia Raggi, “arrivano nella Capitale i primi dei nuovi 150 autobus. Questa mattina li abbiamo presentati ai cittadini con un giro sulla linea 558 Torre Maura-Gardenie”. I nuovi mezzi sono già in circolazione da oggi. Per contrastare l’evasione tariffaria arriva anche la novità del controllore fisso a bordo su cinque linee per adesso: da Rebibbia a Tor Vergata, da Cinecittà a Grottarossa, da Tor Sapienza a Porta di Roma, da Tor Lupara a Saxa Rubra fino a Centocelle. “Una novità che tanti romani ci hanno chiesto”, ha sottolineato la prima cittadina, “Sono già arrivati 25 nuovi bus. Entro novembre saranno 60, entro fine anno si toccherà quota 100”. Era ora.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA