Vatileaks 2, ancora un colpo di teatro. Durante l’udienza la Chaouqui abbandona l’aula per un malore

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nella giornata di oggi si è celebrata la sesta del procedimento ormai noto come “Vatileaks 2”. E ad attaccare è stato l’autore di “Avarizia”, Emiliano Fittipaldi: “Non mi vien contestata la pressione – ha spiegato Fittipaldi, che oggi è stato interrogato – ma la condivisione di informazioni con monsignor Vallejo Balda. Il quale peraltro, nel contro-interrogatorio ha precisato che non è stato minacciato dai giornalisti ma che lui si sentiva minacciato, cioè era in una condizione psicologica personale di condizionamento. Mi chiedo quindi di che stiamo parlando”. Nel corso dell’udienza la Chaouqui ha lasciato l’aula del Tribunale Vaticano per un malore. La Chaouqui, incinta di sei mesi, è stata assistita dai sanitari del Vaticano che le hanno proposto di ricoverarsi ma lei ha rifiutato.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I 5S al bivio della loro storia

Come i capponi di Renzo, che se le davano di santa ragione mentre era già pronta la loro pentola, nei Cinque Stelle si menano come fabbri incuranti del barbecue che li attende, gentilmente offerto dalle élites finanziarie del Paese con i loro camerieri di destra

Continua »
TV E MEDIA