Vele ammainate. Sequestrato il porto turistico di Ostia. Quattro arresti nei confronti di “un’associazione criminale” che farebbe capo all’imprenditore Mauro Balini

Beni sequestrati per oltre 400 milioni di euro all’interno del Porto Turistico di Roma, che si trova a Ostia. Quattro le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei componenti di un’ampia associazione criminale che fa capo a Mauro Balini, noto imprenditore e presidente del Porto Turistico di Roma. Tra i beni sequestrati posti barca, parcheggi, strutture amministrative, commerciali e aree portuali.

Vele ammainate. Sequestrato il porto turistico di Ostia. Quattro arresti nei confronti di “un’associazione criminale” che farebbe capo all’imprenditore Mauro Balini
Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram