Verso il nuovo anno scolastico. I primi a tornare tra i banchi saranno gli studenti di Bolzano (5 settembre). Gli ultimi i ragazzi pugliesi (20 settembre). Ecco il calendario delle lezioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le vacanze sono ancora nel pieno, ma il pensiero vola già al prossimo anno scolastico per gli studenti e le loro famiglie. I primi a tornare sui banchi saranno gli studenti di Bolzano che torneranno a scuola già il 5 settembre. Gli ultimi a tornare tra i banchi sarnano i ragazzi pugliesi che riprenderanno le lezioni il 20 settembre.

A seguire le date Regione per Regione:

  • VALLE D’AOSTA – dal 12 settembre 2018 al 12 giugno 2019
  • TRENTO – dal 12 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • BOLZANO – dal 5 settembre 2018 al 15 giugno 2019
  • VENETO dal 12 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • FRIULI VENEZIA GIULIA – dal 10 settembre 2018 al 12 giugno 2019
  • PIEMONTE – dal 10 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • LOMBARDIA – dal 12 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • LIGURIA – dal 17 settembre 2018 all’11 giugno 2019
  • EMILIA-ROMAGNA – dal 17 settembre 2018 al 7 giugno 2019
  • TOSCANA – dal 17 settembre 2018 al 10 giugno 2019
  • UMBRIA – dal 12 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • LAZIO – dal 17 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • ABRUZZO – dal 10 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • MARCHE – dal 17 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • CAMPANIA – dal 12 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • MOLISE – dal 13 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • SARDEGNA – dal 17 settembre 2018 all’8 giugno 2019 (Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019)
  • PUGLIA – dal 20 settembre 2018 al 12 giugno 2019
  • BASILICATA – dal 10 settembre 2018 al 12 giugno 2019
  • CALABRIA – dal 17 settembre 2018 all’8 giugno 2019
  • SICILIA – dal 12 settembre 2018 all’11 giugno 2019
L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA