Via libera dell’Aifa all’uso di due anticorpi monoclonali contro il Covid. Ma solo su pazienti ad alto rischio di evoluzione

Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Via libera dall’Agenzia italiana del farmaco a due anticorpi monoclonali (leggi l’articolo) per il trattamento di Covid-19, con alcune condizioni e per una categoria limitata di pazienti, ovvero per una casistica limitata in fase precoce in pazienti ad alto rischio di evoluzione. Gli anticorpi monoclonali autorizzati dall’Aifa sono quelli prodotti da Regeneron e da Eli Lilly. L’Agenzie del farmaco ha previsto limitazioni in linea con quelle del Canada e dell’Fda negli Stati Uniti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA