Via libera dell’Aifa all’uso di due anticorpi monoclonali contro il Covid. Ma solo su pazienti ad alto rischio di evoluzione

Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Via libera dall’Agenzia italiana del farmaco a due anticorpi monoclonali (leggi l’articolo) per il trattamento di Covid-19, con alcune condizioni e per una categoria limitata di pazienti, ovvero per una casistica limitata in fase precoce in pazienti ad alto rischio di evoluzione. Gli anticorpi monoclonali autorizzati dall’Aifa sono quelli prodotti da Regeneron e da Eli Lilly. L’Agenzie del farmaco ha previsto limitazioni in linea con quelle del Canada e dell’Fda negli Stati Uniti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA