Via libera dal Consiglio dei ministri al nuovo decreto che vieta gli spostamenti tra le Regioni. Sarà in vigore fino al 25 febbraio

Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Via libera dal Consiglio dei ministri al decreto legge che proroga lo stop agli spostamenti tra le Regioni fino al 25 febbraio. Secondo il nuovo decreto, approvato oggi da Palazzo Chigi e sollecitato nei giorni scorsi dalle Regioni (leggi l’articolo), dal 16 al 25 febbraio, sull’intero territorio nazionale, resterà “vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome”, salvi gli spostamenti “motivati da comprovate esigenze lavorative o da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute”. Sarà comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. L’approvazione di un nuovo decreto legge da parte dell’Esecutivo dimissionario si era resa necessaria in vista della data di scadenza (il 15 febbraio) dell’ultimo provvedimento varato dal Governo per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus.