Viaggi di poca speranza

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Due morti nel Canale di Sicilia. I due migranti facevano parte di un gruppo di oltre 100 persone. L’imbarcazione su cui viaggiavano è affondata e le due vittime sono state ripescate dalla Guardia costiera a 30 miglia a nord di Tripoli. Sul barcone viaggiavano anche nove donne (due incinte). Si dovrebbe trattare di migranti di provenienza nigeriana e senegalese. L’emergenza, insomma, è ripresa come prima e più di prima e non sembra volersi arrestare. A breve i circa 100 migranti arriveranno a a Porto Empedocle, nell’agrigentino. Arriverà domani il mercantile statunitense Liberty Grace con a bordo 270 migranti. L’unità non potrà fare ingresso in porto a causa delle sue notevoli dimensioni e quindi la capitaneria coordinerà le operazioni per farli sbarcare.