Web-horror in Germania. Bimba di 5 anni messa in vendita su eBay a 5mila euro: la polizia interroga i genitori

dalla Redazione
Mondo

Una bambinain vendita su eBay. È l’ultimo orrore che arriva dal mondo del web, precisamente dalla Germania. Con un caso ancora da risolvere. “Vendesi bimba di 40 giorni di nome Maria, prezzo: 5 mila euro”, si leggeva sull’annuncio pubblicato dal sito, con tanto di foto a corredo. I gestori del portale sono intervenuti dopo la segnalazione di alcuni utenti, provvedendo alla rimozione.

Il fatto è stato comunque denunciato alle autorità tedesche che hanno aperto un’inchiesta: i genitori della bimba sono stati rintracciati vicino la città di Duisbug. Si tratta di due giovani rifugiati siriani, di 28 e 21 anni, che durante l’interrogatorio hanno ribadito la loro innocenza dall’operazione, pur ammettendo che le foto erano davvero quelle della loro figlia. L’annuncio era stato pubblicato dall’Ip della loro connessione, che tuttavia non risultava protetta da alcuna password. Per questo motivo gli inquirenti non escludono anche uno scherzo di pessimo gusto compiuto da qualcuno che ha usufruito liberamente proprio di quella connessione.