Zuccatelli è il nuovo Commissario per la Sanità calabrese. Ieri sera la nomina lampo in Consiglio dei ministri. E’ stato presidente dell’Agenas

dalla Redazione
Politica

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, ha nominato, ieri sera, Giuseppe Zuccatelli a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria. “Il Commissario – riferisce una nota di Palazzo Chigi – è incaricato di relazionare, con cadenza semestrale, al Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri affiancanti in merito all’attività svolta, ferme restando le verifiche trimestrali e annuali previste dalla normativa vigente”. La nomina del nuovo commissario per la sanità calabrese arriva dopo le dimissioni di Saverio Cotticelli (leggi l’articolo). Zuccatelli è stato presidente dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e commissario in Abruzzo. Sempre in Calabria, nel dicembre 2019 ha guidato l’azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” e l’azienda ospedaliera universitaria “Mater Domini” di Catanzaro e per un breve periodo è stato anche commissario straordinario dell’Asp di Cosenza.