Zuccatelli è il nuovo Commissario per la Sanità calabrese. Ieri sera la nomina lampo in Consiglio dei ministri. E’ stato presidente dell’Agenas

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, ha nominato, ieri sera, Giuseppe Zuccatelli a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria. “Il Commissario – riferisce una nota di Palazzo Chigi – è incaricato di relazionare, con cadenza semestrale, al Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri affiancanti in merito all’attività svolta, ferme restando le verifiche trimestrali e annuali previste dalla normativa vigente”. La nomina del nuovo commissario per la sanità calabrese arriva dopo le dimissioni di Saverio Cotticelli (leggi l’articolo). Zuccatelli è stato presidente dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e commissario in Abruzzo. Sempre in Calabria, nel dicembre 2019 ha guidato l’azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” e l’azienda ospedaliera universitaria “Mater Domini” di Catanzaro e per un breve periodo è stato anche commissario straordinario dell’Asp di Cosenza.

Zuccatelli è il nuovo Commissario per la Sanità calabrese. Ieri sera la nomina lampo in Consiglio dei ministri. E’ stato presidente dell’Agenas
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram