Al via da mercoledì l’esame del caso Gregoretti alla Giunta delle immunità del Senato. La sorte di Salvini nelle mani dell’organismo presieduto da Gasparri

dalla Redazione
Politica

Il presidente della Giunta delle immunità parlamentari del Senato, Maurizio Gasparri (nella foto), a seguito della memoria difensiva inviata ieri in mattinata da Matteo Salvini sul caso del pattugliatore della guardia costiera Gregoretti, ha reso nota la tempistica per l’esame e la discussione della vicenda di cui è investito l’organismo parlamentare che presiede: “Ho inviato il documento a tutti i membri della Giunta, che comincerà a discutere di questo punto e degli altri temi all’ordine del giorno dalla riunione convocata per mercoledì prossimo 8 gennaio alle 14. A questa prima riunione ne seguiranno altre già calendarizzate per il mese di gennaio: il giorno seguente, il 9, alle 8.30, il 13 alle 15.30, il 14 alle 20, poi ancora il 15 alle 8.30 e il 20 alle 17. Il termine entro il quale dobbiamo pronunciarci è quello di trenta giorni dal ricevimento dell’atto”. E conclude: “Nei prossimi giorni, nella qualità di relatore, metterò a punto la proposta che sottoporrò all’esame della Giunta”.