Alessandra Todde lascia la guida di Olidata. Sarà capolista del M5S per le Isole alle prossime elezioni Europee

dalla Redazione
Politica

Alessandra Todde ha rassegnato le proprie dimissioni, con effetto immediato, dalla carica di amministratore delegato di Olidata, rimettendo le deleghe che gli erano state assegnatele il 13 luglio 2018. Todde si è dimessa essendo stata indicata come capolista per le Isole alle prossime elezioni per il Parlamento Europeo.

Todde rimarrà comunque membro del Cda di Olidata. Il presidente del consiglio di amministrazione, Riccardo Tassi, assicurerà la normale gestione della società, in quanto già titolare dei poteri esecutivi analoghi a quelli dell’Ad. Olidata ha espresso la propria gratitudine nei confronti di Alessandra Todde “per l’impegno profuso nell’ambito”.

“Ho sempre pensato che dopo aver ricevuto molte soddisfazioni professionali – ha detto nei giorni scorsi la neo capolista del M5S – sarebbe arrivato il momento di restituire qualcosa alla società”.