Azzurri a pezzi. Mallegni asfalta il solito Sgarbi. In Forza Italia volano gli stracci

dalla Redazione
Politica

In Forza Italia, sempre più in pezzi e fagocitata da Matteo Salvini, volano gli stracci. Il gruppo vicino a Mara Carfagna, che ha ritirato le firme per il referendum, non accetta le feroci critiche mosse da Vittorio Sgarbi (nella foto). Il vicepresidente dei senatori azzurri, Massimo Mallegni, ribatte così al critico d’arte accusando lui di incoerenza. “Invece di pensare a chi ha tolto le firme sulla richiesta di referendum – attacca Mallegni – Sgarbi si preoccupi di spiegare perché ha lasciato il gruppo di Forza Italia alla Camera, oppure del motivo per il quale ha deciso di rinunciare a fare la lista in Emilia Romagna, o ancora di quando, durante le Politiche del 2018, si fece dare il collegio alla Camera per ritirare la propria lista Rinascimento”. E ricorda anche gli aiuti finanziari dati da Berlusconi a Sgarbi.

Loading...