Caso Diciotti, niente processo per Salvini. Il Senato respinge l’autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega

dalla Redazione
Politica

L’Aula del Senato ha negato l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per il caso Diciotti. Anche se i risultati sono parziali, perché si potrà votare fino alle 19, dal tabellone elettronico si può vedere una prevalenza di voti verdi, cioè contrari all’autorizzazione a procedere. Che significa voto a favore della relazione della giunta che chiedeva di non rinviare a giudizio il ministro Salvini. Il risultato sarà ufficializzato alle 19 con la chiusura delle votazioni. “La mia relazione ha ottenuto 232 voti favorevoli, un numero ben superiore ai 160 necessari”, ha detto il presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere di Palazzo Madama, Maurizio Gasparri.

 

Loading...