De Girolamo e Carfagna, che rissa! “Traditrice” ha urlato Mara a Nunzia. Quest’ultima ha ricordato l’amicizia con Bocchino della rivale. La zuffa interrotta dalla Pascale con un perentorio “Fuori tutti!”

di Carlo Tarallo per Dagospia
Politica

di Carlo Tarallo per Dagospia

Una lite furibonda. Una vera e propria rissa. Anzi, essendo tutte e due le protagoniste campane, uno “strascino”. Dall’entourage di Dudù arrivano particolari di fuoco su quanto accaduto l’altra sera a Palazzo Grazioli quando le urla di Francesca Pascale hanno interrotto una furiosa lite, a quanto pare un vero e proprio scontro fisico, tra Nunzia De Girolamo e Mara Carfagna. Che è successo? E’ successo, stando alle indiscrezioni, che Mara e Nunzia, la salernitana e la beneventana, il “falco” e la “colomba”, sarebbero venute alle mani davanti allo stato maggiore del partito al culmine di una riunione al calor bianco. “Traditrice!” è stato l’unico insulto riferibile pronunciato da Mara nei confronti di Nunzia, che avrebbe risposto molto duramente ricordando con parole e concetti coloriti l’amicizia tra la Carfagna e Italo Bocchino ai tempi della scissione finiana. Una rissa vera e propria, con Berlusconi che tentava invano di calmare le acque; una zuffa interrotta dalla Pascale furiosa che ha minacciato di sguinzagliare Dudù prima del fatidico: “Ora fuori tutti!”. Fin qui la nota di colore. Ma c’è anche dell’altro. La richiesta dei falchi era di fare un rimpasto di governo: dentro Mara Carfagna e Daniele Capezzone, fuori Gaetano Quagliariello e Beatrice Lorenzin. In questo modo, la componente “forzista” si sarebbe sentita nuovamente rappresentata al governo, dove attualmente ci sono cinque alfaniani su cinque ministri Pdl. Ma la situazione è degenerata e di rimpasto non si è più parlato. E’ stato Berlusconi a proporre la soluzione: azzeramento di tutte le cariche di partito (sia nel Pdl che, se dovesse effettivamente nascere, in Forza Italia) con lui al vertice e Angelino unico vice. Basterà a far tornare quell’unità tanto invocata (finora invano) da Silvio? Ah saperlo…

Loading...