Di Battista in campo. Il Carroccio scelga tra il Paese ed Arcore. La replica di Salvini: “La fiducia al mio decreto è stata votata dai 5 Stelle e non da Forza Italia”

dalla Redazione
Politica
ALESSANDRO DI BATTISTA

Toh, chi si rivede! “So che il Movimento 5 Stelle sull’anticorruzione deve essere molto molto duro, per me la prescrizione dovrebbe essere sospesa quando c’è il rinvio a giudizio e non dopo il primo grado perché quest’istituto ha favorito solo i ladri in questo Paese”. Parola dell’ex deputato M5S Alessandro Di Battista. “Bisogna capire da che parte sta la Lega, e si capisce su questa roba qua, si capirà a breve se la Lega sta pensando un minimo al Paese o l’unico paese a cui pensa sia Arcore”, taglia corto in diretta Facebook dal Nicaragua il battitore libero grillino.

“Lo invidio profondamente, si sta godendo la vita con la moglie e il figlio”, gli risponde il vice premier Matteo Salvini. “Ma voglio dirgli che oggi la fiducia al mio decreto Sicurezza è stata votata dai 5 Stelle e non da Forza Italia. Di Battista sta lontano, c’è il fuso orario…”, ironizza il leader della Lega davanti alle telecamere di Otto e mezzo. “A livello nazionale ho preso un impegno e governo con il Movimento 5 Stelle”, gli ricorda Salvini archiviando la polemica a distanza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *