Dietrofront di Strada dei Parchi sul Gran Sasso. Il traforo non chiuderà. Toninelli: “Eccellente risultato. Salviamo l’Abruzzo dall’isolamento”

dalla Redazione
Politica

Strada dei Parchi “revoca la decisione di chiudere il traforo del Gran Sasso” sulla A24. A confermarlo, nel tardo pomeriggio all’Ansa, è stato il vicepresidente della concessionaria che gestisce le autostrade A24 e A25, Mauro Fabris. La decisione, ha riferito lo stesso Fabris, è stata assunta “alla luce di quanto emerso negli incontri dei giorni scorsi al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e di questa mattina in Procura a Teramo”. Domattina, ha riferito ancora il vicepresidente di Strada dei Parchi, si terrà l’ultimo incontro tecnico al Mit per concordare le azioni da intraprendere.”Dopo molteplici incontri a tutti i livelli, ecco il primo, eccellente risultato: il Gran Sasso non chiuderà”, ha dichiarato il ministro dei Trasporti Danilo Tonineli. “Il duro lavoro premia sempre. E la mediazione istituzionale del mio ministero – ha aggiunto -, come per esempio sul Porto di Gioia Tauro, è risultata anche stavolta decisiva. Siamo di fronte a un altro bel successo in poche ore dopo l’accordo storico sulla autostrada A22. Salviamo dall’isolamento una terra splendida come l’Abruzzo”.