Falchi e Di Girolamo inviate, regalini Rai a Forza Italia e Pd. Viale Mazzini fa felici il deputato azzurro Ruggieri e il ministro Boccia

di Edoardo Lanfranchi
Politica

Un piacere alla Vigilanza, in Rai, si fa sempre volentieri. Soprattutto se è un piacere a qualcuno di Forza Italia, il partito cui appartiene il presidente della vigilanza stessa, Alberto Barachini. Con FI è stato infatti eletto Andrea Ruggieri, che non solo è nipote di Bruno Vespa, il conduttore di Porta a porta da sempre caro a Silvio Berlusconi, ma è stato per due anni e mezzo il responsabile dei rapporti di Forza Italia con le tv. Ruggieri oggi è deputato e membro, appunto, della commissione parlamentare di vigilanza. E dal 2013 è il compagno della showgirl Anna Falchi, già valletta a Sanremo nel 1995 ed ex moglie di Stefano Ricucci. Ora, Anna Falchi è stata scelta dalla Vita in diretta come inviata speciale al Festival di Sanremo 2020. E al suo fianco, in nome della par condicio, Lorella Cuccarini e Alberto Matano hanno ingaggiato una commentatrice in quota Pd: Nunzia Di Girolamo (nella foto), consorte del ministro dem per gli Affari regionali Francesco Boccia.

Una bionda e una mora, come nella migliore tradizione di Sanremo. Ma con in più il valore aggiunto assicurato dai rispettivi compagni. Già deputata del Pdl dal 2008 al 2018, già ministra alle politiche agricole nel governo Letta in quota Ncd, poi opinionista a Non è l’Arena e ballerina a Ballando con le Stelle, la Di Girolamo nell’estate scorsa è stata candidata anche a condurre Linea Verde, con grande sdegno del Movimento 5 Stelle e dell’allora sottosegretario Stefano Buffagni: “Nella Rai del cambiamento come si può immaginare di far condurre un qualsiasi programma a questa ex deputata berlusconiana, poi alfaniana (nonché moglie dell’attuale deputato Pd, Francesco Boccia)?”.

Ora che a Rai1, al posto di una Teresa De Santis prescelta dalla Lega, si è insediato il nuovo direttore Stefano Coletta in quota Pd, Nunziatina, decisa a chiudere con la politica, è in pista alla grande come commentatrice a Sanremo. Quanto ad Anna Falchi, che non molto tempo fa confessava al Corriere che Rai e Mediaset “non mi cercano più”, tanto da essere finita a condurre lo show Anna e i suoi fornelli su Telenorba, oggi è ospite graditissima di tutto il daytime di Rai1: Vieni da me, Storie italiane, Vita in diretta. Che c’entri la presenza in Vigilanza del suo fidanzato? Romano, avvocato, già collaboratore dello zio a Porta a porta, Ruggieri è stato presentato al Cav nell’aprile 2015, durante una cena di autofinanziamento del partito organizzata da Mariarosaria Rossi.

A maggio era già responsabile della comunicazione tv di Forza Italia e nel 2018 è stato premiato con una candidatura alla Camera, “naturale prosecuzione del lavoro che ho fatto insieme al presidente Berlusconi, gomito a gomito”. A casa, Anna Falchi “era preoccupata per il collegio non blindato. Mi diceva: “Sei nato per fare il conduttore in tv”. Ma il suo appoggio è stato fondamentale” ha raccontato lui. La sua Anna lo ha aiutato perfino con uno spot girato in salotto: “Dateci una mano a darvi una mano” diceva lui. “Amore, mo’ vieni a dare una mano a me però” lo sgridava lei dalla cucina. Approdato a Montecitorio, ora una manina la dà lui a lei.

Loading...