I parlamentari M5S restituiranno 2 milioni di euro. Andranno alla Protezione civile. Di Maio: “Occorre restituire un po’ di fiducia tra cittadini e istituzioni”

dalla Redazione
Politica

“Oggi manteniamo un’altra promessa con gli italiani. Se lo diciamo lo facciamo è lo slogan della nostra campagna. Oggi tagliamo 2 milioni di euro in pochi mesi a tutti i parlamentari del M5S e li mettiamo in dotazione alla Protezione Civile”. E’ quanto ha annunciato, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, il vicepremier, Luigi Di Maio. “Le Regioni coinvolte – ha detto ancora il leader del M5S – sono Liguria, Friuli Venezia Giulia e Sicilia. Occorre restituire un po’ di fiducia tra cittadini e istituzioni”. Attraverso le restituzione, hanno spiegato il capogruppo M5S alla Camera, Francesco D’Uva, e il capogruppo al Senato, Stefano Patuanelli, “abbiamo voluto fare del bene” al Paese, “attraverso atti concreti”. “Vogliamo essere da esempio ai cittadini – aggiungono i due esponenti pentastellati – , rinunciando ai propri privilegi, agli sprechi della politica: non si possono chiedere sacrifici ai cittadini stando su poltrone dorate”.