La tv trash vince anche sui social. I reality show dominano su Facebook e Twitter. Quasi un milione di commenti per il Grande Fratello Vip

Non c’è niente da fare: il trash scorre nelle vene degli italiani. Tanto da dominare non soltanto nei programmi televisivi, ma anche sui relativi commenti social alle trasmissioni. Ed è il Grande Fratello Vip a farla da padrone su Facebook e Twitter. Nella ultime settimane il reality di Canale 5 si è rivelato, secondo i dati Nielsen, il programa più seguito sui social. Con un’interattività clamorosa fatta di oltre 900mila interazioni con ben 186mila utenti unici nell’ultima settimana analizzata. Una conferma al primo posto per la trasmissione condotta da Ilary Blasi che, non a caso, nell’ultima puntata ha potuto contare anche su una squalifica, baci proibiti e sui toni accesi nel dibattito che hanno scatenato anche gli internauti del web in commenti sfrenati. Perché siamo un popolo di tifosi che riesce sempre a prendere le parti anche in uno scambi di idee che più futile non si può. La classifica stilata da Nielsen conteggia il totale delle interazioni registrate in Italia sui due social network (Social content ratings) con il programma in onda.

E, dati alla mano, è lampante che le trasmissioni più commentate di tutte siano sempre e comunque i social network. Nella prima settimana di ottobre subito dietro al Gf Vip si è piazzato Pechino Express che va in onda su Rai2. Solo 100mila interazioni social per 16mila utenti unici, si fa per dire, ma comunque un abbisso dietro rispetto alla Casa dei gieffini che, tra l’altro, questa settimana è stata sfidata da una petizione del Movimento italiano genitori che ne vorrebbe la chiusura immediata proprio perché ritiene il programma “assurdo e indecente”. Una richiesta ritenuta “anacronistica” da Mediaset. Ma torniamo alla classifica della social tv  per andare a scoprire chi si è piazzato al terzo posto e poter affermare che sono i reality show a cannibbalizzare i commenti social, visto che sul terzo gradino del podio sale X Factor con quasi 75mila interazioni via Facebook e Twitter. Non poche se si tiene conto che il reality canoro viene trasmesso da Sky Uno.

Ai tempi dei social non è necessario più aspettare il giorno successivo per commentare le trasmissioni televisive con il collega d’ufficio o col compagno di studi.Avviene tutto in diretta con la possibilità (o l’illusione) di entrare nel circo mediatico. E i dati relativi al primo semestre 2017 lo dimostrano chiaramente. Basti pensare che, da gennaio a giugno, mediamente 5,4 milioni di utenti unici in Italia hanno commentato ogni mese almeno una volta su Facebook e Twitter i programmi televisivi. Con 124 milioni di interazioni totali. Nella prima parte dell’anno è lo sport ad averla fatta da padrone, ma sembra proprio che i reality show siano in rimonta.