Lettera aperta del Pdl a Napolitano: Il vero colpo di Stato è violare la Costituzione

“Il vero colpo di Stato è violare la Costituzione”. Lo scrivono in una lettera aperta al capo dello Stato Giorgio Napolitano pubblicata in prima pagina dal quotidiano Il Giornale i capigruppo del Pdl alla Camera e al Senato, Renato Brunetta e Renato Schifani. “Che sulla legge Severino – scrivono Brunetta e Schifani – ci siano consistenti dubbi di legittimità qualora la si voglia applicare sul caso Berlusconi è dimostrato dalle tantissime voci, di ogni orientamento culturale, che tra i giuristi ed esperti si sono nelle ultime settimane levate”. Perciò non investire della questione la Consulta, argomentano, rappresenta “un’inaccettabile negazione dello stato costituzionale di diritto” che rende “intollerabile la permanenza in un Parlamento che si dimostrasse così sordo alle ragioni della legalità”. “In gioco”, concludono, è “il rispetto della Costituzione da parte dell’organo che rappresenta direttamente la sovranità nazionale: il Parlamento della Repubblica”.

Loading...