L’inchiesta de La Notizia sulle Fondazioni politiche spopola. Il Fatto quotidiano rilancia: più denaro se ci sono Lor signori. Leggi il nostro articolo

 

L’inchiesta de La Notizia sulle fondazioni politiche finanziate dal Ministero dei Beni culturali ha acceso un faro su un’abitudine che non passa di moda. Dietro un’attività culturale non sempre di grande respiro, le strutture servono a drenare fondi pubblici verso la politica. Tanto è vero che il Ministero si è dovuto inventare una strana graduatoria capace di far rientrare quasi tutti.

Del caso si occupa oggi Il Fatto quotidiano che titola in apertura del sito web:  “Fondazioni, più denaro se ci sono politici. A Crusca meno fondi che a Gramsci e Sturzo”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *