Perugia, militante di Potere al popolo accoltellato mentre affiggeva manifesti

dalla Redazione
Cronaca

Un uomo di 37 anni è stato accoltellato mentre stava affigendo i manifesti elettorali di Potere al Popolo nella periferia di Perugia. Le sue condizioni non sarebbero gravi secondo quanto riferito dagli investigatori intervenuti nella zona di Ponte Felcino.

La Digos della questura sta cercando di ricostruire l’accaduto. L’episodio è stato segnalato da una telefonata anonima in questura che parlava di una rissa in corso. All’arrivo della volonte però non c’era più nessuno.

L’uomo aggredito ha riferito alla polizia di essere stato accerchiato da alcune persone non ancora identificate e colpito con tre colpi di arma da taglio mentre un altro militante che era con lui è stato colpito alla testa. Medicati in ospedale sono stati entrambi già dimessi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *