Processo escort, lacrime d’amore per Sabina Began: “Amavo Berlusconi, avrei fatto di tutto per lui”

dalla Redazione
Cronaca

Piange per amore, almeno dice lei, Sabina Beganovic al processo escort di Bari. L’imputata, con le alla sbarra ci sono altre sei persone compreso Gianpaolo Tarantini, a proposito del Cavaliere ha detto: “Ho amato tanto Silvio Berlusconi e avrei fatto qualunque cosa per lui. Era un uomo meraviglioso per me è stato prima un fidanzato e poi un padre. Mi sono pentita di quello che ho fatto”. Nel processo i vari imputati sono accusati a vario titolo di reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Quella di oggi alla seconda sezione del tribunale penale di Bari è stata l’ultima udienza del processo sulla presunta induzione alla prostituzione di numerose ragazze nelle residenze dell’ex premier Silvio Berlusconi. A due anni dall’inizio del processo nel pomeriggio, dopo le ultime arringhe dei difensori e l’eventuale contro replica del pm, dovrebbe esserci la sentenza.