Riforma fiscale, No tax area e Raider tax. Le proposte M5S per finanziare il taglio delle tasse

dalla Redazione
Politica

Un paio di idee per finanziare il taglio delle tasse? Chiedere al Movimento Cinque Stelle. “Per finanziare un’incisiva misura di alleggerimento fiscale nella prossima Manovra”, il senatore Mario Turco punta sulla Raider tax. “Ovvero un prelievo progressivo sulle transazioni finanziarie di vendita, ad alta frequenza e di taglio consistente”. Per l’economista dell’Università del Salento, in questo modo si potrebbero “liberare molte risorse tassando in maniera progressiva alcune transazioni finanziarie di carattere temporaneo e a scarso valore aggiunto, senza penalizzare la capacità di attrarre investimenti esteri”. Per la sua collega Laura Bottici (nella foto), inoltre, “sarebbe auspicabile un allargamento della cosiddetta no tax area, cioè la soglia al di sotto della quale non si pagano tasse, oggi fissata a poco più di 8 mila euro”. Un modo per mettere fine “ai fallimentari anni dell’austerity europea, troppo concentrata sul sostegno all’export e sull’affossamento della domanda interna, occorre immediatamente reagire liberando risorse fresche per i cittadini”.

Loading...