Sblocca cantieri, il Governo apre un tavolo tecnico ministeriale. Conte: “Il decreto legge in Consiglio dei ministri la prossima settimana”

dalla Redazione
Politica

“Per lo sblocca cantieri oggi è una giornata impegnativa, sbloccare i cantieri non significa fare un decreto, significa lavorare quotidianamente, anche andare sui singoli cantieri. Lunedì sarò in Piemonte con il ministro Toninelli per sbloccare un cantiere importante a Cuneo”. E’ quanto ha detto, questa mattina, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, prima degli incontri con i rappresentanti di enti locali, sindacati, Confindustria e Ance per parlare di opere pubbliche e del decreto sblocca cantieri.

Il Governo, al termine del vertice, ha annunciato l’apertura di un tavolo tecnico a livello ministeriale per lunedì, al fine di avviare un confronto prima del varo del decreto sbloccacantieri. Conte ha sottolineato che l’oggetto della discussione è “uno schema di decreto legge, si tratta di un lavoro in fieri, alle battute finali”.

“Con il decreto legge sblocca-cantieri – ha detto Conte – anticipiamo alcune misure contraddistinte da necessità ed urgenza. L’intenzione è approvare il decreto legge nel Consiglio dei ministri della prossima settimana. Siamo consapevoli che il codice degli contratti pubblici necessita di un intervento organico di riforma. Ma ciò richiede tempo. Il Mit ha aperto una consultazione pubblica, che ha raccolto 2.000 segnalazioni. Abbiamo adottato un disegno di legge delega per riformare il codice dei contratti pubblici, ma il Paese non può aspettare”.

Loading...