Venezuela, Guaidò: “Auspico che l’Italia possa unirsi al più presto con il resto dell’Europa. Sono in contatto con l’Esecutivo”

dalla Redazione
Mondo

Il presidente ad interim e leader dell’opposizione venezuelana, Juan Guaidò, nel corso di una conferenza stampa ha dichiarato di aver avuto contatti con diversi membri del governo italiano. “Attendiamo – ha aggiunto il presidente autoproclamato sempre riferendosi all’Italia – il loro riconoscimento nei prossimi giorni. In Venezuela c’è una delle più grandi comunità di cittadini italiani all’estero, stiamo ancora aspettando il vostro sostegno”. “Auspico che un paese fratello come l’Italia – ha detto ancora Guaidò – possa unirsi al più presto con il resto dell’Europa. Sono in contatto con i responsabili politici dell’esecutivo italiano e sono sicuro che l’Italia potrà fare questo passo”. Guaidò ha anche di comprendere “che c’è un problema di maggioranza di governo che lo ha impedito” finora.