2015 memorabile per la musica. Ecco le date italiane dei concerti da non perdere. U2, Deep Purple, Kiss, Lady Gaga: ce n’è per tutti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

U2, Mark Knopfler, Robbie Williams, Sting e Paul Simon, Simply Red, James Taylor, Alan Parsons. Ma anche Lady Gaga, Ariana Grande, i Muse. E per i nostalgici Deep Purple, Kiss, Queen, Elton John,  Jackson Browne, Ian Anderson (il flauto dei Jehtro Tull), Simple Minds. E gli italiani? Tutte le star più in voga nella Hit Parade, da Tiziano Ferro a Jovanotti, senza escludere Vasco Rossi e Ligabue. Un 2015 tutto da vivere giù dal palco per quanto riguarda gli appuntamenti con i concerti live.

GLI EVENTI
L’appuntamento più atteso è fissato per il 4 e il 5 settembre al Pala Alpitour di Torino. A salire sul palco sono niente di  meno che gli U2, la band irlandese che però potrebbe essere orfana dell’infortunato Bono. A Luglio (il 18) toccherà ai Muse che a Roma presenteranno le canzoni del nuovo album. In calendario anche i concerti delle vecchie glorie delle band del rock. Dai Kiss (11 giugno a Verona), ai Queen (10 febbraio al Forum di Assago, 23 anni dopo la scomparsa di Freddie Mercury). E ancora i Deep Purple che nella settimana dal 30 ottobre al 6 novembre si esibiranno a Padova, Milano, Firenze e Roma. Sting e Paul Simon saranno assieme a Milano il 30 marzo. Mentre Elton John è a Lucca l’11 luglio. Lady Gaga sarà a Umbria Jazz il 15 luglio. A Lucca ci sarà pure Robbie Williams (il 23 luglio). I Simple Minds saranno al Forum di Assago il 21 novembre. Unica data anche per The Black Keys (17/2 Forum di Assago, Milano), Lionel Richie (13 febbraio Forum di Assago, Milano), Ariana Grande (25/5 Forum di Assago, Milano). Doppio appuntamento per i Simply Red (14/11 Roma, 15/11 Milano).

GLI ITALIANI
A Jovanotti, Vasco Rossi e Ligabue spetta il numero di date più nutrito. Jovanotti comincia da Ancona il 20 giugno per poi ripetersi il 25 e 26 a Milano, il 30 a Padova. E a luglio il 4 a Firenze, l’8 a Bologna, il 12 a Roma, il 18 a Messina, il 22 a Pescara, il 26 a Napoli e il 30 a Bari. Raffica di concerti anche per Vasco Rossi (7/6 Bari, 12/6 Firenze, 17-18/6 Milano, 22-23/6 Bologna, 27/6 Torino, 3/7 Napoli, 8/7 Messina, 12/7 Padova). Ligabue comincia in primavera, esattamente da Padova il 13 marzo. Altri appuntamenti di marzo: 17 Milano, 21 Rimini, 24 Ancona, 27 Livorno, 30 Genova. Quattro quelli di aprile: 2 Torino, 10 Acireale, 13 Caserta e 16 gran chiusura a Roma. Sei date per Tiziano Ferro che questa settimana è in testa nella Hit Parade dei dischi più venduti (20/6 Torino, 23/6 Firenze, 26/6 Roma, 1/7 Bologna, 4/7 Milano, 8/7 Verona).

I TOUR
Lenny Kravitz (26/7 Lucca, 27/7 Roma, 29/7 Padova). Mark Knopfler (28/5 Milano, 18/7 Padova, 20/7 Barolo, 21/7 Roma, 22/7 Lucca). Spandau Ballet (24/3 Milano, 26/3 Torino, 27/3 Padova, 28/3 Firenze, 30/3 Roma). James Taylor (18/4 Torino, 19/4 Roma, 21/4 Firenze, 22/4 Trieste, 24/4 Padova, 25/4 Milano). Jackson Browne (24/5 Roma, 25/5 Bologna, 27/5 Como, 28/5 Torino). Ian Anderson (16/4 Padova, 17/4 Milano, 18/4 Cesena, 20/4 Roma). Alan Parsons (25/3 Milano, 26/3 Padova, 27/3 Firenze, 28/3 Roma).