Accusati di omicidio preterintenzionale i quattro giovani che a Colleferro hanno ucciso a calci e pugni il 21enne Willy Monteiro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un giovane di 21 anni è morto nella notte tra sabato e domenica, dopo essere stato picchiato in strada, nel corso di un litigio con altri giovani della zona. Il grave episodio è avvenuto a Colleferro, in provincia di Roma. Sulla vicenda indagano i carabinieri. La vittima è Willy Monteiro Duarte (nella foto), di origini capoverdiane. Il giovane viveva a Paliano, in provincia di Frosinone. Quattro i giovani arrestati per l’omicidio. In manette sono finiti i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, rispettivamente di 24 e 26 anni, Mario Pincarelli, di 22, e Francesco Belleggia, di 23 anni, tutti residenti ad Artena e ora detenuti nel carcere di Rebibbia. I quattro dovranno rispondere di omicidio preterintenzionale in concorso. “Sconforto e disperazione. Questo – ha detto il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri – è quello che prova in questo momento la nostra città per la perdita del nostro Willy. Un bravissimo ragazzo che si è trovato nel posto sbagliato, nel momento sbagliato. Tutta la Città di Paliano si stringe intorno alla famiglia e ne condivide l’immenso dolore”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA