Ad Aleppo è emergenza umanitaria. Strage anche tra gli scolari. E spunta il video del bombardamento sull’ospedale pediatrico – GUARDA LE IMMAGINI –

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora una giornata di sangue ad Aleppo con 55 civili uccisi nelle ultime 24 ore. Otto di oro sono bambini rimasti vittima di bombardamenti nella zona orientale della città. La denuncia è arrivata dall’Osservatorio nazionale siriano (Ondus). Damasco, tramite l’agenzia ufficiale Sana, accusa invece i ribelli di aver colpito con salve di mortaio la scuola al Furqan nella zona occidentale sotto il controllo dei governativi. Sette gli scolari uccisi, morta anche una maestra. Altri 19 bambini, invece, sono stati “feriti gravemente”.

L’Associated Press, intanto, ha mostrato il video del bombardamento di venerdì scorso sull’ospedale pediatrico di Aleppo est. Le immagini, fornite dall’Indipendent Doctors Association, mostrano la sala d’attesa e subito dopo un’infermiera che passa con un camice blu. Poi un nuvole di polvere densa. Nel video si vede prima l’ospedale esternamente, a seguire una violenta esplosione con le fiamme che divampano all’interno della struttura.