Anche il Pd vuole sfruttare la vittoria di Trump. Il senatore Astorre arruola Donald su Twitter per #bastaunSi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Che la destra festeggiasse, e in qualche modo si intestasse la vittoria di Donald Trump era immaginabile. Ma che anche il Partito democratico ci provasse, sembra fantascienza. Invece il clamoroso autogol è stato realizzato dal senatore, Bruno Astorre, uomo forte dei dem nel Lazio. Su Twitter ha cinguettato: “Gli Stati Uniti hanno scelto di cambiare #BastaunSì per cambiare l’Italia. In meglio”.

Forse voleva fare una battuta, ma l’esito non è stato dei migliori. Immediate sono arrivate le reazioni di altri utenti, che grossomodo hanno chiesto: “Ma come, pure il Pd usa il risultato di Trump per i propri fini”. Così, dopo aver capito di aver fatto uno scivolone, Astorre ha cancellato il tweet. Ma lo screenshot è rimasto, a testimonianza della gaffe social.