Ancora paura a Londra. Uomo armato di coltello fermato a Westminster. Parlamento chiuso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora paura a Londra. La polizia britannica ha fermato un uomo armato di pistola fuori da Westminster, sede del Parlamento. Lo riferisce il Daily Mirror che precisa immediatamente che non si è trattato, a quanto pare, di un episodio riconducibile a terrorismo.

Secondo quanto riporta ancora il Daily Mirror, la polizia sarebbe intervenuta dopo avere sentito qualcuno che davanti al Parlamento urlava “coltello, coltello”. Sempre secondo lo stesso giornale, l’uomo fermato ha la barba, indossa pantaloni neri e una felpa grigia; inoltre non si pensa che si tratti di un episodio legato al terrorismo. Poco dopo le 11.10 ora locale, le 12.10 in Italia, la polizia armata è corsa verso il St Stephen’s Gate, uno degli ingressi di Westminster, in risposta a urla provenienti dall’esterno ; un uomo è stato appunto bloccato, secondo il giornale Evening Standard con un taser, e poco dopo le porte di Westminster, il Parlamento inglese, sono state chiuse.