Assist della Dadone. “Lo stop alla prescrizione è una conquista di civiltà che ci mette in linea con gli altri grandi Paesi”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ministro per la Pubblica amministrazione Fabiana Dadone (nella foto) interviene sulla questione della prescrizione: “La norma sulla prescrizione, nel quadro di uno snellimento complessivo del processo penale, è una conquista di civiltà che ci mette in linea con gli altri grandi paesi avanzati. Il M5s al governo e in particolare il collega Bonafede hanno lavorato in modo costruttivo con due delle altre tre forze di maggioranza per giungere a una sintesi che tenesse assieme le esigenze di tutte le parti. I cittadini ci chiedono un’amministrazione della giustizia che dia risposte in modo efficiente e rapido. Lo dico da ministro per la Pa: stiamo rafforzando le piante organiche del comparto come mai accaduto prima. Eppure c’è qualcuno in maggioranza che fa finta di non capire”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Magistrati o politici double face

Milano e l’Italia che conta si cuociono le mani per applaudirlo, con la supplica di restare (leggi l’articolo). Tra pochi minuti alla Scala va in scena il Macbeth, e Shakespeare è inarrivabile nel farci riflettere sul prezzo del potere. Mattarella ringrazia e a quanto se

Continua »
TV E MEDIA