Ballottaggio Francia, Macron chiude al 27,85%. Le Pen al 23,15%. Il candidato dell’estrema sinistra Melenchon fuori con il 21,95%

Ballottaggio Francia, pubblicati i risultati definitivi del primo turno delle presidenziali che si è svolto ieri.

Sarà ballottaggio in Francia tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen. Il ministero dell’Interno ha pubblicato i risultati definitivi del primo turno delle presidenziali che si è svolto ieri. Il presidente candidato è in testa con il 27,85%, mentre la leader del Fronte Nazionale è arrivata al 23,15%.

Ballottaggio Francia, Macron chiude al 27,85%. Le Pen al 23,15%. Il candidato dell’estrema sinistra Melenchon fuori con il 21,95%

Terzo, e dunque escluso dal ballottaggio, il candidato dell’estrema sinistra, Jean Luc Melenchon, con il 21,95%. L’astensione è stata del 26,31%, il dato più alto registrato ad un primo turno presidenziale dal 2002, quando arrivò al 28,4%.

Ballottaggio Francia, Macron è Denain per convincere chi ha votato per il Fronte Nazionale a cambiare idea

Macron oggi pomeriggio è a Denain, cittadina del Nord della Francia dove le Pen ha preso più del 40 per cento dei consenti, per “convincere i nostri concittadini che hanno votato per il Fronte Nazionale o che non si sono uniti a me”, ha spiegato lo stesso presidente-candidato.

“Sono il presidente di tutti i francesi”, mentre Marine Le Pen “non sarà la presidente di tutti i francesi”, ha affermato Macron nella piccola località della regione Hauts-de-France. “Non voglio anticipare gli scambi che avrò con ognuno. In funzione di queste discussioni, forse avrò delle decisioni da prendere e anche loro”, ha detto il capo dello Stato. “Sono qui per convincere ed ascoltare- Bisogna avanzare sul fondo definendo un metodo nuovo. Cerco di chiarire il mio programma mostrando che e’ giusto e sociale”, ha aggiunto Macron.

Le Pen è nell’Yonne a incontrare un produttore di cereali. Riprenderà domani la campagna elettorale

Marine Le Pen, invece, è Thorigny-sur-Oreuse, nell’Yonne, per incontrare un produttore di cereali. In mattinata, dal suo quartier generale del Rassemblement national, ha detto di essere “soddisfatta”. La sua campagna elettorale per il ballottaggio contro Macron comincerà domani. Il 14 aprile la leader del Fronte Nazionale andrà ad Avignone e la settimana successiva ad Arras.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram