Bignardi mostra le unghie al dg. Raitre non vuole cedere il Rischiatutto a Raiuno per non perdere share e stravolgere il palinsesto

di Marco Castoro
Tv e Media

Il successo di ascolti del Rischiatutto hanno fatto riflettere il dg Campo Dall’Orto. Forse è meglio lasciare su Raiuno la trasmissione di Fazio pure in autunno. Anche perché, oltre allo share, il conduttore ha portato all’ascolto di Raiuno il pubblico più colto, la fascia dei laureati che seguono Che tempo che fa nel weekend. Ma per ottenere il trasferimento del Rischiatutto da Raitre a Raiuno Campo Dall’Orto dovrà passare sul corpo di Daria Bignardi. Il direttore di Raitre sta facendo il diavolo a quattro per tenere nel palinsesto autunnale della terza rete il gioco a quiz che fu di Mike. Anche perché con tutte quelle puntate sarebbe costretta a smantellare di nuovo un palinsesto che sta venendo su a fatica. A proposito di palinsesti autunnali sembrano siano diventati il terzo segreto di Fatima…

IL CONCERTONE – Per il momento la Bignardi può consolarsi con la luce riflessa che le porterà il Concertone del Primo Maggio. Anche se la lunga diretta negli ultimi anni ha subito qualche calo di ascolti, soprattutto in alcune fasce orarie della maratona musicale.  Le ore di musica live sono otto e verranno trasmesse tutte in diretta da Raitre (dalle 15 alle 24) e da Radiodue. Skunk Anansie, Tullio De Piscopo, Nina Zilli, Eugenio Bennato, Modena City Ramblers, Coez, Fabrizio Moro, Nada, Bandabardò, Max Gazzè, Vinicio Capossela con i Calexico, Marlene Kuntz, Tiromancino, Gianluca Grignani, Bugo compongono la lunga lista degli artisti. La conduzione della ventiseiesima edizione del Concertone di San Giovanni (quattro i varchi con i metal detector) è stata affidata a Luca Barbarossa che sarà affiancato da Mariolina Simone.

SINDACATI CONVOCATI – Per illustrare il nuovo piano industriale di Viale Mazzini il dg Campo Dall’Orto ha convocato per il 4 maggio tutte le 8 sigle sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Snater, Libersind, Usigrai, Adrai).

L’ERBA DEI VICINI SCONFIGGE VIRUS – Dopo alcune settimane di in cui l’Erba dei vicini di Beppe Severgnini si era appassita, il programma di Raitre ha avuto una buona reazione. Gli ascolti sono saliti a 892mila spettatori in media e 3,9% di share che non rappresentano un traguardo storico ma permettono a Severgnini di superare il talk di Raidue (828mila e 3,7%).

DMAX NUOVO LOOK – Discovery Italia presenta il nuovo DMax (canale 52) e la nuova immagine del canale in tutte le sue declinazioni: on air, off air e online. Una speciale programmazione segnerà il nuovo corso del canale sui contenuti. La prossima settimana al via diversi programmi, tra cui Caccia all’oro bianco, la serie che racconta le gesta dei cavatori di tartufo bianco, in prima tv dal 3 maggio (il martedì alle 22).  Si tratta della produzione italiana che inaugura la settimana di lancio della nuova veste grafica di DMax, che sarà accompagnata anche da altre novità di palinsesto. Il 3 maggio alle 22:55 tocca ai Cacciatori di veleni, esperti in cerca di serpenti che con il loro veleno possono salvare vite umane.

Twitter: @marcocastoro1