Brignano riporta Rugantino negli States a cinquant’anni dallo sbarco di Manfredi a Broadway

Enrico Brignano porta in scena Rugantino dopo lo straordinario successo di tre anni fa con oltre 130 mila spettatori. Brignano sarà affiancato da un cast importante con 20 ruoli e 20 solisti. Un grande sforzo produttivo di Live Nation, MF Produzioni e del Teatro Sistina che, come per la passata edizione, utilizzeranno scene e costumi originali firmati da Giulio Coltellacci mentre la regia di Garinei a Giovannini viene ripresa dallo stesso Brignano che per rispetto alla fedeltà del testo mette in scena il primo copione originale.

Brignano riporta Rugantino negli States a cinquant’anni dallo sbarco di Manfredi a Broadway

Rugantino sarà in scena a Roma al Teatro Sistina dal 14 novembre al 9 febbraio, a Milano al Teatro degli Arcimboldi dal 2 al 13 aprile, dal 1° al 4 maggio a Firenze al Teatro Verdi e dall’11 al 15 giugno a New York al New York City Center per festeggiare i 50 anni della prima rappresentazione a Broadway nel 1964. Quando Nino Manfredi sbarcò a Broadway col primo e unico musical italiano mai rappresentato negli States: Rugantino. Ed esattamente cinquant’anni dopo eccolo tornare a Manhattan.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 09:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram