Brutale attacco terroristico nella cattedrale di Nizza. Tre morti e diversi feriti. Una donna è stata decapitata. Catturato l’attentatore, gridava Allah Akbar

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un attacco all’arma bianca è avvenuto questa mattina nella cattedrale Notre Dame nel centro di Nizza. L’attentatore è stato arrestato. Secondo i media locali i morti sarebbero tre e ci sarebbero anche diversi feriti. Una delle persone decedute, una donna, sempre secondo quanto riferiscono i media francesi, sarebbe stata decapitata. La zona è stata transennata e nel corso dell’intervento delle forze speciali sono state avvertite alcune detonazioni. Secondo il sindaco della città, Cristian Estrosi, si tratta chiaramente di un attacco terroristico. “L’autore dell’attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar” ha riferito ancora il sindaco di Nizza. Per Estrosi, “non c’è alcun dubbio sulla natura dell’attacco”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA